Come Preparare la Panna Cotta

A chi non piace la panna cotta? Risulta essere sicuramente uno dei dolci italiani più conosciuti per la sua particolarità e per la sua bontà. Apparentemente è un dolce difficile da fare, ma non è assolutamente vero! Basta provarci almeno una volta per rendersi conto della semplicità della ricetta.

Occorrente
500 ml di panna liquida
200 ml di latte
Un baccello di vaniglia (o una bustina di vanillina)
140 g di zucchero
10 g di fogli di colla di pesce
8 stampini di alluminio
Per la salsa:
500 g di fragole e more
150 g zucchero
Mezzo limone

Mettere a bagno i fogli di colla di pesce in acqua fredda per una decina di minuti e farli ammorbidire. Una volta ammorbiti si strizzano bene con le mani.
Si mette a scaldare il latte assieme alla panna, il tutto a fiamma moderata senza farlo bollire; si aggiunge il baccello di vaniglia ridotto in polvere (o la bustina di vanillina) infine si aggiunge lo zucchero e si mescola bene con una frusta

A questo punto si toglie il pentolino dal fuoco e si immergono i fogli di colla di pesce sgocciolati e ben strizzati, mescolando di tanto in tanto per farli sciogliere bene.
Adesso possiamo versare il composto in 8 stampini precedentemente bagnati con acqua ghiacciata e sgocciolati e, una volta raffreddati, si mettono in frigorifero per alcune ore affinche’ il composto si rassodi.

Lasciamo gli stampini almeno un paio d’ore in frigorifero e procediamo a preparare la salsa.
Per preparare la salsa bastano pochi minuti. Lasciando da parte un pò di frutta per la decorazione, si uniscono zucchero, succo di mezzo limone, fragole e more e si frulla il tutto.
Una volta pronta la panna cotta basta capovolgere gli stampini e versarvi sopra la salsa, decorare a piacere e servire!