Come Preparare Savoiardi Sardi

Questa ricetta molto semplice e con pochi ingredienti ti porterà grande successo. Sono dei dolci veramenti buoni i savoiardi sardi. Vanno bene per tutti ed in ogni occasione. Non ti resta che metterti all’opera e buon appettito a tutti coloro che li mangeranno.

Occorrente
10 uova, 2 tuorli, 350 g zucchero, 350 g farina

Per prima cosa devi separare i dieci tuorli e aggiugerne altri due.
Quindi montali bene assieme a trecento grammi di zucchero.
Per farlo meglio aiutati con un frustino elettrico finchè non diventino giallo chiaro e ben spumosi.
Sempre aiutandoti con il frustino elettrico, a parte, monta dieci albumi a neve ben ferma.

A questo punto devi incorporarli ai tuorli con dei movimenti delicati.
Fai molta attenzione a non smontare il composto.
Adesso devi incorporare con estrema delicatezza la farina.
Perchè questo ti riesca bene, devi mescolare dal basso verso l’alto.
Ora è il momento di inserire il composto in una tasca da pasticcere.

Poni della carta da forno sulla placca e spremi la tasca in modo da creare delle linee di pasta non troppo lunghe equidistanti tra loro.
Spolvera queste linee con lo zucchero avanzato, metà passato nel mixer e metà lasciato semolato.
Per questa operazione usa il colmo.
Con un leggero soffio elimina lo zucchero che si è depositato sulla carta da forno per evitare che caramelli. Inforna a forno caldo a 180 gradi per trenta minuti fino a che non saranno ben dorati.