Come Preparare Spaghetti con Vongole

La famosa spaghettata con le vongole eccola qui pronta per te.

Occorrente
400gr di spaghetti -3 spicchi d’aglio -olio d’oliva -1Kg di vongole -200gr di pomodori maturi -prezzemolo -pepe -sale

Lava le vongole, scolale e mettile in un tegame coperto su fuoco vivace perchè i gusci si aprano rilasciando l’acqua di mare in essi racchiusa. Conserva quest’acqua facendo depositare sul fondo la sabbia o filtrandola da un colino a buchi fitti. In una padella fai soffriggere a fuoco vivace gli spicchi d’aglio, aggiungi i pomodori lavati, tagliati a pezzetti e scolati e rigira con il cucchiaio di legno per agevolare la cottura.

Allunga con un pò dell’acqua delle vengole, salate e pepate abbondantemente. Quando il sughetto sarà ristretto al punto giusto (occorrono poco più di 10 minuti), elimina l’aglio, versa le vongole con il loro guscio, abbassa il fuoco e lascia insaporire ancora per qualche minuto. Cuoci intanto la pasta e, ben scolata e al dente, versala nella padella con il sugo e con le vongole conspargendola di abbondante prezzemolo tritato.

Al posto delle vongole puoi usare una uguale quantità di cozze, eliminando una parte di gusci. Se questi ti disturbano puoi eliminarli anche dalle vongole. Se ami il piccante puoi aggiungere un pezzetto di peperoncino. Una variante in bianco di questi spaghetti non fa uso di pomodoro, basta aumentare la quantità di olio. Gli spaghetti possono essere conditi con lo stesso sugo di aglio, pepe, pomodoro e olio, rifinito con il prezzemolo crudo e senza le vongole.