Come Riutilizzare il Pane

Può capitare che un bel pane non venga consumato e resti inutilizzato nella dispensa. In questo guida ti spiego come è possibile trasformarlo nella base per una composizione non usuale, perfetta per la cucina o la taverna o come decoro in occasione di un pranzo in campagna.

Disponi la spugna nel sottovaso, arrotondala e avvolgila con la rete fissandola bene. Usa un coltello appuntito e scava la crosta del pane fino ad ottenere lo spazio per contenere la vaschetta. Dopo averla posizionata fissala al pane con un pezzo di nastro adesivo.
Scegli poi tre o quattro rami di rosmarino fra i più curvi che hai a disposizione e inseriscili nella spugna.

pane

Ripeti l’operazione dalla parte opposta, inserendo però i rami in posizione più distesa. Inserisci gli stecchi di legno negli agli, nelle zucchine e nelle cipolle, poi posizionali a gruppi. Se alcuni stecchi fossero troppo lunghi e visibili, tagliali alla giusta misura. Disponi poi tutte le verdure nello stesso modo lasciandole leggermente sovrapposte.

Completata questa operazione puoi sistemare i tulipani negli spazi rimasti, facendo attenzione a inserirli saldamente nella spugna. Lascia che i più alti si allunghino vicino ai rami di rosmarino, mentre gli altri, tagliati più corti, devono risaltare nella parte centrale della composizione.