Come Dipingere su Vetro

Dipingere su vetro è per molti un vero e proprio lavoro ma per alcuni è un hobby, un modo per dare sfogo alla propria creatività dedicandosi a un passatempo sano. L’acquisto del materiale utile non è dispendioso, per cui provare non costa davvero nulla. Col tempo, si può apprendere una tecnica personale e quindi poter vendere i propri oggetti di vetro dipinti. Ma vediamo come fare per creare ad esempio un quadretto.

Acquista una cornice a giorno (possibilmente inizia a provare su una piccola), separala dal supporto e lava accuratamente il vetro aiutandoti con un prodotto adatto o anche con alcool e acqua. Asciugala bene con un panno morbido che non lasci pelucchi e siediti appoggiata ad un tavolo o ad una scrivania.

Scegli cosa disegnare, ad esempio un paesaggio o un animale e ritaglia il disegno scelto. Poggia il vetro sul foglio di carta con il disegno scelto e fissalo con del nastro adesivo per evitare che si possa spostare. Prendi il tubetto di finto piombo e inizia a seguire le righe del disegno premendo sempre in modo costante. Appena finisci di disegnare, lascia asciugare il disegno per almeno 24 ore.

Intanto prepara i colori che vorrai utilizzare miscelandoli con lo shiarente e il diluente. Passate le 24 ore inizia a colorare,utilizzando i pennelli e seguendo i colori propri del soggetto disegnato. Appena finisci di colorare lascia asciugare nuovamente per almeno 24 ore. Infine sistema il vetro sul supporto, separandoli se è mecessario con un foglio bianco o colorato, a seconda del disegno che hai realizzato.