Come Riparare Cappelli di Paglia

Si avvicina l’estate e i cappelli di paglia sono l’ideale per prendere il sole, proteggere la testa dai raggi solari diretti e, nello stesso tempo, mantenere la freschezza della testa grazie alla paglia stessa. Ecco quindi qualche consiglio per rinnovare i vostri cappelli di paglia riposti nell’armadio.

Se avete conservato il vostro cappello di paglia dentro l’armadio e lo avete trovato schiacciato, non disperate. Ecco un metodo molto efficiente per far tornare il vostro cappello completamente nuovo, se non migliore e più resistente di prima. Prendete una bacinella abbastanza capiente e riempitela con acqua semplice.

La bacinella dovrà essere tanto grande quanto è grande il cappello, il quale dovrà essere immerso al suo interno. Prima di immergere il cappello di paglia, versate due pugni di sale grosso all’interno della bacinella con l’acqua, quindi immergete il cappello e assicuratevi che sia completamente sommerso.

Lasciatelo a bagno per circa mezz’ora, quindi tiratelo fuori e riempite la parte interna con tantissima carta di giornale appallottolata. Lasciate asciugare perfettamente e, solo dopo, togliete la carta di giornale dal suo interno. Il cappello avrà di nuovo la sua forma originale e il sale lo renderà rigido come fosse inamidato.