Come Scegliere uno Sbattitore Elettrico

Lo sbattitore elettrico è uno strumento molto utile in cucina, montare in modo manuale può infatti essere un’operazione molto faticosa.

Oggi sono disponibili molti modelli, che si differenziano per funzionalità e prezzo, e quindi è importante sapere quali sono le caratteristiche da valutare per comprare quello giusto.

Cerchiamo quindi di vedere nel dettaglio gli elementi principali.
Per iniziare, bisogna considerare la potenza, che viene espressa in Watt, e che indica gli ingredienti che l’elettrodomestico può lavorare.
Inoltre, una maggiore potenza, permette di utilizzare il dispositivo continuamente per più tempo.
Generalmente, una potenza intorno a 250 Watt permette di lavorare la maggioranza degli ingredienti senza problemi.

Oltre alla potenza, importanti sono le funzionalità dello sbattitore elettrico, da cui deriva la versatilità dello strumento.
Molto importante è la presenza di più velocità, con cui è possibile calibrare la rotazione delle fruste in base agli ingredienti.
Alcuni dispositivi hanno poi la funzionalità turbo, che permette di aumentare molto la velocità per un breve periodo di tempo.

Per quanto riguarda la struttura, bisogna fare una distinzione tra sbattitori elettrici tradizionali e sbattitori elettrici con supporto e ciotola.
I primi sono i più conosciuti, hanno dimennsioni ridotte e prezzi spesso piuttosto bassi. Questi modelli hanno solo la struttura principale, in cui è presente il motore e a cui si agganciano le fruste.
Gli sbattitori elettrici con supporto e ciotola occupano uno spazio maggiore e spessono costano di più.
Vengono venduti con supporto e ciotola e quindi hanno il vantaggio di richiedere meno fatica durante l’utilizzo.

Da considerare è anche la praticità dello sbattitore elettrico.
Il dispositivo dovrebbe infatti avere un’impugnatura comoda, visto che deve essere utilizzato per diverso tempo.
Il cavo dovrebbe essere almento lungo un metro, per permettere il movimento durante l’utilizzo.
Importante è poi la presenza di più fruste, in modo che l’elettrodomestico sia versative.

Per quanto le marche, le più conosciute sono Bosch, Philips, Kenwood e Moulinex.
Per dettagli sui modelli specifici è possibile fare riferimento a questo blog sullo sbattitore elettrico.

Il prezzo è molto variabile, tra 20 euro e 100 euro, a seconda della qualità dell’elettrodomestico e delle caratteristiche.
Come spiegato in precedenza, i modelli con ciotola sono più costose.
Se non si hanno però esigenze eccessive, i modelli tradizionali possono essere comunque una soluzione valida.
La scelta deve essere quindi fatta in base alle proprie necessità in casa.