Come Allestire Palestra in Garage

Non tutti amano esporsi troppo in pubblico durante l’esercizio fisico e/o pagare un canone mensile per fare allenamento e mettersi in forma. Se anche tu appartieni ad una di queste categorie, ecco una breve guida su come allestire una palestra in garage.

Prima di tutto fai spazio nel tuo garage o nella stanza dove intendi allestire la tua palestra personale. Calcola che se hai spazio sul soffitto e ti piace la boxe puoi acquistare e montare tu stesso dei pratici sacchi. Prima di fare acquisti stila una lista di ciò che vorresti e consulta i prezzi su Internet. Vi sono molte attrezzature sportive a buon mercato e se hai in casa una tavola di ponte (reduce dagli ultimi lavori fatti in casa) stai certo che potrebbe tornarti molto utile.

Procurati l’attrezzatura di cui hai bisogno, calcola che per quanto grande possa essere la spesa, con la palestra di sicuro spenderesti di più ma con dilazione di pagamento. Di certo non dovrai acquistare un Tapis Roulant costosissimo quando puoi benissimo fare jogging nei giardinetti pubblici, ma qualche attrezzo più accessibile non guasterebbe. Prova a dare un’occhiata alle pedane per lo step o per il sollevamento pesi e gli addominali. Se proprio vuoi fare allenamento di resistenza un’idea potrebbe essere l’ellittica, che unisce caratteristiche di cyclette e tapis roulant in un unico attrezzo.

Per iniziare puoi acquistare un semplice tappetino. Se hai travi solide o, ancora meglio, una tavola di ponte sfruttala usandola come panca per gli addominali. Ricorda che deve essere rialzata dal suolo abbastanza da consentirti di tenere le ginocchia piegate durante gli esercizi. Puoi sfruttare la panca anche per il sollevamento pesi e, se non sei proprio un culturista, anche per questi c’è un buon metodo che ti garantirà risparmio e allenamento: sostituisci i classici pesi con delle bottiglie d’acqua piene da 2 litri che equivalgono a 2 kg. Se ti sembrano pochi svuotale e riempile di sabbia pesante oppure di un altro materiale di peso specifico maggiore dell’acqua.

Risulta essere molto importante che l’ambiente in cui ti alleni sia un luogo fresco e areato ma soprattutto asciutto, perché la presenza di umidità potrebbe danneggiare il tuo stato. Rendi l’ambiente accogliente, magari con qualche poster. Se ti rendi conto che la tua palestra non è ben attrezzata non disperare: la maggioranza degli esercizi (piegamenti, addominali, flessioni) può essere fatta usando unicamente il tappetino.