Come Creare una Cromatografia su Carta con l’Inchiostro

La cromatografia su carta è una delle tecniche di separazione di miscugli e consiste nel separare i vari componenti di un liquido. Attraverso questa guida, verrai a conoscenza delle varie sostanze che compongono, nel nostro caso, l’inchiostro (tempo di creazione: 1 giorno e mezzo, 2 giorni).

Occorrente
Alcool etilico
Un foglio di Scottex
Un piccolo contenitore di plastica, tanto grande da far contenere il foglio di scottex
Inchiostro

Come detto nell’introduzione la cromatografia è un metodo di separazione di miscugli, utilizzato soprattutto in chimica. Innanzi tutto, prendi un piccolo contenitore di plastica (abbastanza grande da contenere il foglio di scottex), e versaci dentro tanto alcool quanto basta a farlo arrivare a circa 2 centimetri dal fondo.

Dopo di che, prendi l’inchiostro, il quale, te lo potrai procurare sia da penne quasi scariche, o, anche, se vuoi, comprarlo nelle cartolerie, e versa all’interno del contenitore di plastica circa 4/5 gocce di inchiostro, facendo in modo che questo si mescoli con l’alcool etilico gettato precedentemente.

Successivamente, munisciti di foglio di scottex, appoggia il foglio in modo verticale sul contenitore, ed appoggiandolo su una delle quattro pareti del contenitore di plastica. Lo dovrai lasciare così per circa un giorno e mezzo, due giorni, ovvero il tempo che i composti del miscuglio (inchiostro) salino attraverso i capillari del foglio di scottex. Appena trascorsi questo periodo, leva il foglio dal recipiente, lascialo asciugare, e lava il contenitore, buttando l’alcool.