Come Preparare Cake al Cioccolato

Ecco una gustosa variante di un dolce tradizionale, questo cake si troverà a suo agio sia su una tavola raffinata sia nel cesto del pic nic. Per la preparazione occorrono 50 minuti, mentre per la cottura 25 minuti. Gli ingredienti indicati sono per sei persone.

Occorrente
200 gr di cioccolato fondente
8 fette d’arancia candita
100 gr di scorza d’arancia candita
2 cucchiai di Gran Marnier
4 uova
200 gr di burro ( una noce per lo stampo)
175 gr di zucchero
60 gr di farina
1 pizzico di sale

Riscalda il forno a 180 gradi. Metti 200 grammi di cioccolato spezzettato in una ciotola resistente al calore e fai fondere a bagnomaria. Taglia 200 grammi di burro a tocchetti. Quando sarà ammorbidito aggiungilo al cioccolato. Lascia sciogliere qualche minuto, poi mescola con il cucchiaio di legno.

Rompi 4 uova separando i tuorli dagli albumi. Con una frusta sbatti i tuorli con 175 grammi di zucchero fino a quando il composto sarà bianco e spumoso. Aggiungi 60 grammi di farina setacciata, quindi incorpora delicatamente il cioccolato fuso. Profuma con due cucchiai di Grand Marnier. Poi imburra uno stampo da cake.Rivestilo di carta da forno. Imburra anche la carta da forno.

Disponi 4 fette di arancia candita ritte su ogni lato. Metti lo stampo in frigorifero. Taglia a bastoncini la scorza d’arancia candita, quindi ricavane dei minuscoli dadi. Incorpora alla pasta i dadi di scorza candita. Aggiungi un pizzico di sale agli albumi. Quindi montali a neve ferma con la frusta elettrica. Incorporali delicatamente al cioccolato. Versa nello stampo e fai cuocere in forno per 25 minuti. Lascia raffreddare su una griglia.

Come Preparare Bulgogi di Carne

Questo piatto coreano di solito si serve avvolto in foglie di lattuga, ma puoi servirlo su un letto di riso bianco, se lo desideri. Per dare ancora più sapore, accompagnalo con un po’ di salsa asiatica al peperoncino e aglio. Segui la guida passo per passo.

Ingredienti
1 fetta da 700 g di lombata di manzo, privata del grasso in eccesso, 60 ml di salsa di soia, 1 cucchiaino di olio di sesamo al peperoncino piccante, 2 cucchiai di zucchero di canna, 6 spicchi d’aglio; tritati, 1 cucchiaio di zenzero fresco sbuciciato e grattato finemente, 2 cipolle rosse medie, divise a metà e tagliate per il lungo a spicchi spessi 2 cm e 1/2, 1 peperone verde dolce; privato dei semi e delle nervature; tagliato a strisce di 1 cm e 1/2, 4 cucchiaini di olio vegetale, 1 cespo piccolo di lattuga cappuccio, con le foglie separate.

Metti la carne nel freezer per circa 20 minuti, poi trasferiscila su un piano da lavoro pulito e tagliala orizzontalmente (di traverso rispetto al senso della fibra) a strische spesse mezzo centimetro. In una ciotola, sbatti la salsa di soia con l’olio di sesamo, lo zucchero di canna, l’aglio e lo zenzero. Metti in un’altra ciotola la cipolla e i peperoni e condiscili con metà della marinata. Usa l’altra metà per condire il manzo e lascialo in infusione per 15 minuti.

Scalda 2 cucchiaini di olio vegetale in una padella antiaderente grande a fuoco medio alto e cuoci i peperoni e la cipolla per 5 minuti circa, fino a quando non saranno teneri, poi trasferiscili su un piatto, Pulisci la padella con un foglio di carta da cucina. Scalda i 2 cucchiaini di olio vegetale restanti a fuoco alto. Cuoci metà della carne per 2 minuti circa, mescolando spesso, fino a quando sarà rosolata.

Trasferiscila su un piatto e cuoci il resto della carne. Rimetti la prima metà del manzo nella padella insieme all’eventuale liquido accumulato e aggiungi la cipolla e i peperoni. Cuoci per 1 minuto circa, mescolando, fino a riscaldare. Per servire, avvolgi la carne nelle foglie di lattuga.

Come Preparare Brodo di Funghi

In questa guida ti spiegherò come preparare brodo di funghi e wakame. Segui la guida passo dopo passo per realizzare questa ricetta.

Occorrente
5 funghi shiitake secchi
Un pezzo di di kombu da 5 x 20 cm, pulito con un panno umido, tagliato a strisce
3 cucchiai di pezzi di wacame secco
1 cucchiaio di olio vegetale
1/2 cucchiaino di olio di sesamo
1 cipolla, tritata molto finemente
1 gambo di sedano, tritato molte finemente
1 spicchi d’aglio, schiacciato
60 ml di mirin
300 g di funghi shiitake freschi, privati dei gambi, i cappelli affettati
150 g di funghi shimeji, staccati
150 g di funghi oyster piccoli interi, o più grandi a fette
2 cucchiai di tamari
100 g di funghi enoki, mondati e staccati
1 cucchiaino di zenzero fresco grattugiato finemente e il suo succo
Sette spezie per servire

Mettete i funghi shiitake secchi e il kombu in una pentola capiente con 2 litri di acqua fredda. Portate a ebollizione su fuoco alto, abbassate la fiamma e lasciate sobbollire per 5 minuti, poi eliminate il kombu. Alzate la fiamma e fate bollire per altri 15 minuti, poi spegnete il fuoco e lasciate riposare per 10 minuti in modo che i funghi aromatizzino il brodo. Scolate i funghi con un mestolo forato e, quando sono abbastanza freddi da essere maneggiati, eliminate i gambi, affettate finemente i cappelli e rimetteteli nel brodo.

Mettete il wakame in una ciotola e copritelo a filo di acqua fredda. Lasciatelo in ammollo per 5 minuti, scolatelo bene e mettetelo da parte. Scaldate l’olio vegetale e quello di sesamo in una padella su fuoco medio-alto, aggiungete la cipolla e il sedano e cuoccete per 10 minuti, finchè la cipolla è leggermente dorata. Unite l’aglio e il mirin e cuocete ancora per un minuto. Aggiungete i funghi shiitake freschi e un pizzico di sale e cuocete per 3-4 minuti, finchè sono ammorbiditi.

Unite i funghi shimeji e oyster e cuocete per 2 minuti. Trasferite i funghi cotti nella pentola con il brodo e versateci il tamari. Portate a ebollizione e cuocete per 2 minuti, poi togliete la pentola dal fuoco e incorporate il wakame scolato, i funghi enoki e lo zenzero con il suo succo. Versate in ciotole individuali e cospargete con un po’ di sette-spezie, se volete.
Per un piatto più sostanzioso, aggiungete un po’ di noodles soba cotti.

Preparare Brasato al Vino Rosso

Questa ricetta, brasato al vino rosso, è un piatto importante e sostanzioso, perfetto da gustare con un cremoso purè di patate. A piacere potete far marinare la carne nel vino rosso per 12 ore, prima di cuocerla. Potrete usare poi lo stesso vino per la successiva cottura.

Occorrente
850 g di manzo (cappello del prete o fusello o fesone di spalla)
100 g di pancetta tesa tagliata a fette
600 g di patate
1/2 litra circa di ottimo vino rosso
1,5 dl di latte
2 cucchiai di trito aromatico composto da rosmarino, salvia e timo
30 g di burro
Olio extravergine d’oliva
Sale e pepe

Disponete le fette di pancetta sul tagliere, formando uno strato compatto. Spolverizzatele con una generosa macinata di pepe e spargetevi sopra il trito aromatico. Insaporite la carne con una presa di sale e adagiatela sulla pancetta; arrotolate quest’ultima intorno al manzo e legate con il filo da cucina.

Versate 4 cucchiai di olio in una casseruola preferibilmente di terracotta, adagiatevi la carne e trasferitela sul fornello. Fate rosolare a fuoco medio, poi bagnate con il vino, coprite il recipiente e fate cuocere per circa 2 ore e 30 minuti, bagnando di tanto in tanto la carne con il vino sul fondo della pentola.

Nel frattempo preparate il purè che accompagnerà il brasato. Fate lessare le patate con tutta la buccia (circa 40 minuti per patate di medie dimensioni), poi spellatele, passatele allo schiacciapatate e raccoglietele in una casseruola. Unite il burro, una bella presa di sale e, sbattendo con una frusta, versate a filo il latte tiepido, fino a che il purè si presenterà soffice e gonfio.

Trenta minuti prima del termine di cottura del brasato, levate la legatura e la pancetta, quindi rimettete la carne nel suo sugo, finendo di cuocerla. Tagliatela a fette e servitela ben calda, nappata con il suo fondo di cottura e accompagnata dal purè di patate. Guarnite il piatto con qualche rametto di rosmarino.

Come Preparare Pasta con Salmone

La ricetta ce vi voglio proporre oggi riguarda la preparazione di un primo piatto molto semplice e sfizioso: la Pasta con salmone affumicato, crema di ricotta e limone, dal sapore fresco e leggero.

Per la realizzazione di questa ricetta, ho preferito utilizzare del salmone affumicato norvegese, mentre per il formaggio mi sono procurata della ricotta vaccino fresca dal contadino vicino a casa.

Ingredienti
pasta, 200gr
salmone affumicato, 100gr
ricotta fresca, 3 cucchiai
scorza di un limone grattugiata
sale, pepe, olio

Tempo di preparazione, 20 minuti

Preparazione
Iniziamo la nostra ricetta partendo dalla pasta: mettetela a cuocere in una pentola a parte con abbondante acqua salata; non appena avrà raggiunto la cottura al dente, toglietela dal fuoco e scolatela.

Nel frattempo, procedete con la preparazione del condimento: in una ciotolina riponete la ricotta fresca sbriciolata e il salmone affumicato che avrete precedentemente diviso in tanti sfilacci di piccole dimensioni. Condite con un pizzico di sale e pepe e mettete da parte a riposare finché la pasta non sarà pronta.

Quando la pasta sarà cotta, scolatela e mettetela in una padella antiaderente con la ricotta e il salmone affumicato, quindi spadellate il tutto per un paio di minuti. Prima di servire, aggiungete la scorza di limone grattugiata ed amalgamate con gli altri ingredienti.