Come Organizzare File e Cartelle sul Computer

I tuoi file e cartelle su computer o hd sono sempre in disordine? Non riesci mai a trovare quello che ti serve? Ecco qui un metodo per creare un po’ di ordine tra i tuoi file. Questi sono solo dei consigli, tutto è ovviamente personalizzabile e ampliabile.

Il primo principio base, da applicare sempre salvo casi eccezionali, è: se in una cartella ci sono dei file non ci possono essere altre sottocartelle. Il secondo principio, più difficile da attuare, è: una cartella deve possedere al suo interno il minor numeri di elementi, ovvero se ci possono essere ulteriori suddivisioni di categoria bisogna farle. Secondo questi 2 principi cerchiamo di creare uno schema ad albero iniziando a creare, come radici, le principali cartelle che dividono le tipologie di file: “Documenti”, “Musica”, “Immagini”, “Video”, “Temp”. Ovviamente se hai altre tipologie di file non devi far altro che creare nuove cartelle. La cartella “Temp” serve come limbo temporaneo per i file non ancora “sistemati” (es. quelli scaricati dalla rete).

DOCUMENTI: nella cartella documenti inserisci tutti i file importanti per il tuo lavoro e il tuo studio. A seconda dei file puoi creare nuove cartelle in base alla tipologia, come “Pdf”, “Doc”, “Fogli di calcolo”, “Presentazioni”,…oppure per categoria di contenuto, ad esempio “Scuola” (con le relative sottocartelle delle materie), “Lavoro”, “Casa”,…

MUSICA: per quanto riguarda la musica puoi creare una sottocartella per ogni genere, oppure per ogni artista, oppure se aggiorni spesso la tua libreria puoi procedere in questo modo: crea una cartella “Album completi” (che avrà le relative sottocartelle “Nome album – artista [anno]”) e poi crea una cartella “Singoli”. In quest’ultima cartella vai a creare (a seconda della densità di canzoni) varie sottocartelle quanti sono i periodi. Puoi dividere le canzoni per anno, oppure per stagione (“2010 estate”), o ancora per mese (se scarichi moltissima musica). In questo modo avrai le ultime hit sempre a disposizione senza cercarle fra tutti gli mp3.

IMMAGINI: qui il mio consiglio è quello di ordinare tutto per date. Crea una cartella per ogni anno (“2010”, “2009”,…) dentro la quale puoi creare una cartella per ogni mese (“01 Gen”,…,”12 Dic”, con il numero davanti in modo da mantenerle ordinate). Dentro ognuna (a meno che fai moltissime foto e ti interessa un’ulteriore suddivisione temporale) crea una cartella con il nome del soggetto. Per esempio avrai il percorso Immagini-2010-08 Ago-Vacanze Rimini. Volendo puoi ulteriormente raffinare con Vacanze Rimini-Originali e Vacanze Rimini-Ritoccate, se fai uso di modifiche e fotoritocco, questo perchè le fotografie originali possono sempre tornare utili ed è sbagliato sovrascriverle.

VIDEO: per i video crea una cartella “Telefilm” (strutturata poi così Telefilm-Nome-N. Serie-N. Puntata), una “Film” (creando poi una sottocartella per ogni film, o se ne hai molti una per ogni genere e poi per ogni film), una cartella “Video Rete” (dove mettere i video divertenti presi da internet o quelli musicali) e infine una cartella “Miei Video” che potrai strutturare per date come la cartella “Immagini” sopra descritta.